Michelangelo Ricci (La Spezia, 23 settembre 1966)

è un poeta, regista, drammaturgo,

scenografo e cantautore italiano.

 

 

 

Biografia

 

Michelangelo Ricci nasce il 23 settembre 1966 a La Spezia e trascorre

la sua infanzia in Lunigiana.

A 14 anni si trasferisce a Parma dove conduce i suoi studi musicali.

Inizia così giovanissimo, tra Parma e Bologna, la sua attività artistica

come musicista e poeta, pubblicando le sue prime poesie su fanzine del circuito culturale underground.

 

Dopo aver a lungo viaggiato nel Nord Italia cambiando spesso città, si trasferisce nel 1988 a Livorno dove fonda la sua prima compagnia teatrale, Il Teatro dell’Assedio, con la quale prosegue tutt’oggi un'intensa attività di promozione culturale e produzione artistica.

 

Nel 1996 si trasferisce a Roma e collabora con lo spazio sociale Ex Snia Viscosa nell’organizzazione di rassegne, nella direzione di laboratori e nell’allestimento di numerose produzioni tra cui, una delle più importanti per successo di pubblico e di critica, Finale di Partita di S. Beckett. Partecipa così alla creazione di uno degli spazi teatrali underground più grandi d’Italia.

Sempre a Roma, tra il 1999 e il 2002, organizza e dirige laboratori teatrali, cinematografici e di scrittura creativa per l’Università La Sapienza, collaborazione che vale la produzione di documentari, tra cui La Meglio Gioventù video-indagine sulla gioventù romana, e allestimenti teatrali e che vede una larga partecipazione studentesca e di pubblico.

 

Tornato a Livorno, fonda e dirige tra il 2004 e il 2009 il Teatro del Porto, “luogo di cultura, politica e ricreazione” come descritto dallo stesso Ricci.

Tra le altre produzioni, risale a questo periodo il suo primo film: Traditore, di cui è sceneggiatore e regista e a cui lavorano attori quali Andrea Cambi, Paolo Ruffini, Carlo Monni e Remo Remotti.

 

Tra il 2005 e il 2009 ricopre inoltre il ruolo di direttore artistico del festival Effetto Venezia, manifestazione culturale promossa dal comune di Livorno che, proprio in questi anni, diventa prima in Toscana come numero di visitatori, avvalendosi della partecipazione di artisti di fama nazionale e internazionale come Gilberto Gil, Enzo Jannacci, Bobo Rondelli, Antonio Rezza, Nada, Max Gazzé, Negramaro.

 

Dopo aver curato la regia teatrale dello spettacolo in omaggio a Piero Ciampi nell’ambito del Parma Poesia Festival al Teatro Regio (che è valso la produzione del cd E continuo a cantare. Piero Ciampi live), inizia nel 2009 la collaborazione con il Club Tenco promotore del Premio Tenco, di cui continua attualmente a curare le regie e gli allestimenti. In questo ambito si trova anche a collaborare come regista e scenografo con importanti istituzioni teatrali come il Teatro Petruzzelli di Bari, il Teatro Ariston di Sanremo, il Teatro Coccia di Novara e il Teatro Regio di Parma.

 

Di questo periodo, degno di nota per il successo di pubblico e di critica è lo spettacolo RIBOLLE operetta per bolle di sapone senza parole, un racconto visivo e musicale mediato dalle bolle di sapone che lo porterà a lavorare in numerosi teatri francesi e italiani, dal Teatro Ponchielli di Cremona al Théâtre Nouvelle Génération di Lione.

 

Del 2014 sono invece due importanti regie artistiche: Arena di Pace e Disarmo all’Arena di Verona e nell’ambito del festival BarnaSants di Barcellona Cançons d'amor i anarquia, spettacolo musicale che gli è valso il premi especial de la critica e che vede ancora repliche in Spagna ed in Italia.

 

Nel 2015 pubblica Manicomico, un monologo-romanzo dai tratti paradossalmente comici e orrendi che attraverso ritratti grotteschi e immagini di vita inusuale, in un gioco divertito e talvolta onirico, ricorda ai suoi lettori che “se non si fa ridere l’orrore di questo mondo, c’è il rischio di farne parte”.

 

In quasi trent’anni di attività come drammaturgo, regista ed organizzatore di eventi ha prodotto consistenti allestimenti teatrali, video-indagini e documentari, radiodrammi, rassegne e cartelloni di spettacoli in diverse e numerose città italiane ed europee.

La sua intera carriera artistica è comunque sempre permeata da una intensa attività sociale e didattica come teorico teatrale e come formatore nei suoi laboratori.

 

 

 

Opere

 

Teatro

 

Le persone cadono (1989)

Estragon (1990)

La giostra (1991)

Racconto per un attore (1991)

Playback (1992)

L’assedio (1993)

Contraddette (1994)

L’imperatrice (1996)

Il TotemBA (1998)

Opera (1999)

Il corpo del poeta (2000)

Oscena Europa (2001)

I testimoni di Kassel (2004)

E’ Pinocchio davvero Ovvero perché i migranti non galleggiano (2005)

La lista dei desideri sulla strada di legno (2005)

OHIO voting machine (2006)

Sequenza (2006)

Non ti sarà facile (2008)

Ugo e il naso di Collodi (2008)

Frena Ugo (2008)

Buio – Seme omicida (2011)

Come la congiura di Catilina (2013)

 

 

 

Poesia

 

Droga (2010)

 

 

Narrativa

 

Manicomico (2015)

 

 

Programmi radiofonici

 

Radio Rammarico (2000)

Manicomico – Radiodramma in scena (2015)

 

 

 

Regia e allestimenti teatrali

 

Prosa

 

La biblioteca di Babele tratto da J.L.Borges (1995)

Playback un’elegia teatrale per F. G. Lorca, co-autore F. Raggio (1998)

DaDa20minutiDaDa20 (1998)

Oscena Europa (2001)

Comizi d'estate, co-regia con L. Giannini (2002)

E’ Pinocchio davvero Ovvero perché i migranti non galleggiano (2005)

La lista dei desideri sulla strada di legno (2005)

OHIO voting machine (2006)

Sequenza (2006)

Ulkim (2007)

Non ti sarà facile (2008)

Ugo e il naso di Collodi (2008)

Frena Ugo (2008)

Buio – Seme omicida (2011)

Il Totem Ba (2015)

Manicomico (2016)

 

Teatro canzone

 

Micro-b di L. Faggella (1997)

Il teatro-canzone di A. Falca (1997)

La sonata a Kreutzer tratta dai testi di Tolstoj e Beethoveen, riduzione teatrale e musicale di P.Fornaciari e M. Fornaciari (1998)

Maggy Mistake di A. Falca (2000)

Il corpo è liberta (2002)

Voci possenti e corsare di e con A. Falca e C. Campolongo (2005)

Poesia Parma Festival: omaggio a Piero Ciampi (2008)

Voce clandestina (2009)

Cançons d'amor i anarquia (2014)

Arena di Pace e Disarmo (2014)

 

 

Opera

 

Le Pauvre Matelot di D. Milhaud - J. Cocteau (1998)

Mahagonny Songspiel di K. Weill - B. Brecht (1998)

Sole (2000)

Festino del giovedì grasso di A. Banchieri (2006/2007)

 

 

Teatro danza

 

Traballi (1997)

Cuori e Bastoni (1998)

Requiem di guerra (1999)

Ribolle operetta per bolle di sapone senza parole (2009)

Il circo delle bolle di sapone in su (2014)

 

 

Teatro di strada

 

Sul cantar notturno di un viaggiator errante (1996)

Il coro da AAVV, menzione speciale al Pelago Buskers Festival (1998)

La Canzone Clandestina della Grande Opera tratto da E. Morante (1999)

 

 

Spettacoli di piazza

 

Scaglie di scoglio (1998)

Pace – Porto franco (2005)

Porto Franco (2006)

Che pesce 6? (2007)

Poesie di fuoco, con A. Cambi e C. Monni (2008)

 

 

Performance

 

Le belle bandiere tratto dagli scritti di P. P. Pasolini (1996)

Specchio d’acqua (1998)

Fidelio (2000)

 

 

Reading

 

Poesie dalla Torre (1996)

Droga presso il Festival internazionale di Poesia di Genova (2010)

 

 

 

Installazioni

C'è una cassa per te ai macelli di Roma video-performance (2000)

 

 

 

Filmografia

 

Regista

 

Purgatoio, cortometraggio, co-regia con S. Filippi (1996)

Cluster documentario, co-regia con L. Falorni (1997)

La meglio gioventù video-indagine (2000)

Ballottaggio cortometraggio (2000)

Serre documentario (2000)

Il cinema italiano a Genova cortometraggio (2001)

Le città invisibili liberamente tratto da Le città invisibili di Italo Calvino (2001)

A palla di foo cortometraggio (2006)

Traditore lungometraggio (2007)

Peter Panico documentario (2007)

Specchio matrigno documentario (2007)

Partecipata documentario (2008)

Diversamente Liberi documentario (2008)

Buio lungometraggio(2016)

 

 

 

Sceneggiatore

 

Guardati, cortometraggio (1995)

Purgatoio, cortometraggio (1996)

Traditore, lungometraggio (2007)

Buio, lungometraggio (2016)

© 2009/2019 Compagnia Ribolle. All rights reserved.